Dott. Pierfrancesco Bove

Blog Dott. Bove

Il blog sulle ultime tendenze, curiosità dell'intrigante mondo della bellezza estetica per l'uomo e per la donna.

SCOPRI CHI SONO
Home » Blog » Pelle in ecceso dopo la dieta. Gli interventi per rimuoverla
Pelle in ecceso dopo la dieta. Gli interventi per rimuoverla

pelle in eccesso dopo la dietaCiò che si spera di ottenere dopo una lunga dieta non sempre è quello che ci si aspetta. Spesso infatti una perdita di peso eccessiva determina il naturale definirsi di di tessuto cutaneo in eccesso che nemmeno il prolungato e costante esercizio fisico possono correggere.
In situazioni di tale entità, la chirurgia plastica rivela essere l’unica soluzione per dire addio definitivamente ai chili di troppo. Gli interventi che rispondono a questa esigenza sono diversi e scelti in relazione alla quantità e posizione del tessuto adiposo e cutaneo.

Le tecniche racchiuse nell’addominoplastica permettono infatti di rivolgere l’attenzione non solo al ventre ma anche alla intera zona del torso. In questo caso l’operazione prende denominazione di torsoplastica. L’intervento è l’ancora di salvezza per i pazienti che, a seguito di una notevole perdita di peso, si ritrovano a dover fare i conti con le eccedenze di tessuto cutaneo e adiposo sulla circonferenza vita. Ovviamente per la rimozione tissutale saranno necessarie diverse incisioni disposte in circonferenza dall’addome alla schiena che permetteranno di stendere il tessuto verso il basso, asportare quello di troppo e richiudere.

La tecnica chirurgica utilizzata per la torsoplastica non varia di molto rispetto a quella dell’addominoplastica tradizionale. Per quest’ultima infatti si tratta ugualmente di stirare il lembo addominale cutaneo e adiposo rimuovendo con una incisione, simile a quella cesarea, quello in esubero e procedere infine ad un riposizionamento (plicatura) dei muscoli retti dell’addome.

Per ottimizzare il risultato finale dell’intervento si propone inoltre la tecnica di lipo-addominoplastica. È una vera innovazione nel campo chirurgico e il suo ideatore è il chirurgo brasiliano Saldanha, dal quale, lo stesso intervento, prende il nome (lipoaddominoplastica sec. Saldanha). Si tratta di un intervento 2 in 1, un’associazione perfetta tra l’intervento di liposuzione e addominoplastica. L’obbiettivo dell’operazione è asportare l’eccesso di tessuto cutaneo dall’addome attraverso la classica tecnica dell’addominoplatica e rimuovere gli accumuli adiposi ivi localizzati con previa liposuzione, preservando la fascia fibro-adiposa e garantendo una plicatura della parete muscolare addominale.

Si presta agli occhi il risultato finale dell’addominoplastica dopo circa 1 mese dall’intervento.

Per eliminare la pelle in eccesso, a Salerno, potrete richiedere la consulenza del rinomato Dott. Pierfrancesco Bove.

Autore: Dr. Pierfrancesco Bove

Sono il Dr. Pierfrancesco Bove, laureato in Medicina e Chirurgia ed abilitato alla professione medica presso la Seconda Università degli Studi di Napoli con il massimo dei voti.

                

RICHIEDI INFORMAZIONI GRATUITE

Gentile utente la invitiamo a compilare tutti i campi richiesti presenti, in questo modo potremo fornirle le informazioni richieste secondo le sue aspettative.

Solitamente rispondiamo a tutte vostre richieste di informazioni pervenute dal nostro sito in massimo 24/48 ore dalla ricezione della vostra email.

Per prenotare una visita specialistica con il Dott. Pierfrancesco Bove è possibile in alternativa anche telefonare al numero diretto 334.12.64.767

 

 Assistente personale a sua disposizione.

 Possibilità di pagamento in piccole rate.

 Anestesisti e infermieri altamente specializzati.

 

 

7 + 7 =