Dott. Pierfrancesco Bove

Chirurgia Estetica Viso

Professionalità, serietà e disponibilità.. i tre concetti che mi contraddistinguono.

SCOPRI CHI SONO
Home » Rinoplastica Salerno

Rinoplastica Salerno

La rinoplastica è un intervento chirurgico che ha lo scopo di rimodellare la forma esterna del naso e di correggere problemi di tipo respiratorio. Per capire i risultati a cui poter arrivare con questo tipo di intervento, fondamentale è la visita pre-operatoria in cui il chirurgo concentra la sua attenzione sulle strutture sia ossee che cartilaginee del naso su cui deve andare ad agire.

 

CHI E’CANDIDATO ALLA RINOPLASTICA?

Il naso essendo al centro del viso gioca un ruolo importantissimo nell’armonia totale del volto. Questo intervento mira a rimodellare un dorso troppo prominente o, ad esempio, una punta troppo slargata. Con dei piccoli ritocchi si può ritrovare un aspetto gradevole ed armonioso con il resto del volto. Un altro problema che viene risolto con la rinoplastica è quello di natura respiratoria, dovuta ad esempio, ai turbinati ipertrofici o ad un setto deviato.

 

IN COSA CONSISTE LA RINOPLASTICA

E’ un rimodellamento della struttura sia ossea che cartilaginea del naso alla quale poi si adatterà, senza subire alcun tipo di cambiamento, la cute sovrastante.

 

COME SI FA L’INTERVENTO

Le tecniche che possono essere eseguite per attuare una  rinoplastica sono due, la chiusa o ” closed “ e quella aperta o  “open”. La closed è più usata per gli interventi esclusivamente del dorso e della punta del naso. Essa prevede che si acceda  direttamente all’interno delle cavità nasali, per cui non si avranno segni post-operatori. La tecnica open, ora più utilizzata, può apparire più invasiva ma in realtà  è quella che più riesce a far avere un’esplorazione del naso a 360 gradi perché  eseguita con un piccolo taglio alla base del naso che farà andare a scoprire tutta la cute ma che non lascia assolutamente cicatrici. Il segno dell'incisione scomparirà totalmente a distanza di un mese dall’operazione. Questa tecnica è usata soprattutto per i difetti del setto e della punta del naso o per introdurre innesti cartilaginei o ancora ogniqualvolta ci sia bisogno di ricostruire con meticolosità e minuziosa precisione le strutture nasali.

 

DURANTE LA RINOPLASTICA COSA POSSO TRATTARE?

Per capire dove andare ad agire durante l’intervento di rinoplastica, la visita pre-operatoria deve essere correlata da una TAC che metterà in luce il difetto da correggere. Si vanno a trattare sia deformazioni soltanto estetiche o congenite o secondarie a incidenti o traumatismi vari, sia problemi di tipo respiratorio come setto deviato e turbinati ipertrofici che costringono il paziente a respirare a bocca aperta.

 

CHE ANESTESIA SI FA?

Quando si va ad eseguire solo l’intervento su dorso o punta nasale ci si può limitare all’anestesia locale. Quando sono associate sia alterazioni fisiche che difetti respiratori si dovrà ricorrere all’anestesia generale.

 

IL POST-OPERATORIO DELL’INTERVENTO CHIRURGICO

Il post-operatorio  è un momento di grande importanza. Dopo l’intervento verrà messo un gessetto o una medicazione rigida sul dorso del naso che resterà in loco per almeno 4/7 giorni e che poi lascerà il posto a dei semplici cerotti chirurgici che rimarranno in sede per 7/10 giorni. Se la tecnica è open si inseriscono delle garze iodoformiche (evitando così i fastidiosissimi tamponi) per controllare eventuali  sanguinamenti. Le garze resteranno nelle cavità nasali per 24/48 ore. In questo modo quando saranno rimosse non ci sarà alcun dolore per il paziente.  In più per la tecnica open solo dopo 4 giorni dall’intervento saranno rimosse le suture alla base del naso. Se la tecnica è closed non ci sarà bisogno di tamponi e garze e in più non sarà necessario rimuovere le suture alla base del naso, se pure fossero state messe.

 

LA DEGENZA DOPO LA RINOPLASTICA

A dispetto di quello che tutti pensano, è un intervento del tutto indolore, e la parte più fastidiosa del port-operatorio sono l’edema e l’ematoma  attorno agli occhi che si svilupperanno nei 3 giorni seguenti all’operazione e che scompariranno dopo circa 7/10 giorni; infatti, per ridurre questa conseguenza è bene che il paziente dorma in posizione semi-seduta nelle 2 notti seguenti all’intervento e che applichi del ghiaccio sulla parte operata. La perfetta riuscita dell'intervento sarà visibile sin da subito, anche se il naso potrà apparire sia gonfio che duro per alcuni mesi, con precisione per circa 6 mesi se si è eseguita la tecnica closed, e per circa 9 mesi se si è eseguita quella open.

 

LA RINOPLASTICA SECONDARIA

La rinoplastica secondaria è quell’intervento sul naso che avviene dopo che già si è intervenuti una prima volta. In questi casi le condizioni saranno ben diverse.  Il chirurgo andrà ad operare su una zona già trattata da un altro o da altri chirurghi e non sa cosa troverà. Le cicatrici all’interno delle cavità nasali possono creare difficoltà al suo accesso, inoltre l’intervento precedente, magari molto aggressivo ha esaurito tutta la cartilagine nasale a disposizione e quindi costringerà il nuovo chirurgo ad andare a recuperare la cartilagine necessaria in altre parti del corpo. Le altre zone che si prestano a donare tessuto cartilagineo sono la conca dell’orecchio, la cui rimozione non lascia segni evidenti, o quando anche la cartilagine auricolare non basta (per esempio, per le rinoplastiche terziarie), si preleva quella delle coste che lascerà una cicatrice sul torace nel punto del solco sotto-mammario (spesso si usa questo punto se, ad esempio, si associa una mastoplastica additiva).

 

IL NASO ED IL PROFILO

Si parla di profiloplastica quando alla rinoplastica si associa anche una mentoplastica andando a rimodellare l’intero profilo del paziente, tenendo sempre ben presente che il naso non è un’unità a sè stante all’interno del volto ma una struttura che insieme alle altre concorre all’armonia dell’intero volto.

 

Per ulteriori informazioni sulla Rinoplastica a Salerno siamo presso lo Studio Centro Medico Benessere e Dimagrimento corso Vittorio Emanuele 14, cap 84123, oppure puoi contattarci al numero di telefono: 334.12.64.767

 

chirurgo plastico estetico dr pierfrancesco bove

Autore: Dr. Pierfrancesco Bove

Sono il Dr. Pierfrancesco Bove, laureato in Medicina e Chirurgia ed abilitato alla professione medica presso la Seconda Università degli Studi di Napoli con il massimo dei voti.

                    

RICHIEDI INFORMAZIONI GRATUITE

Gentile utente la invitiamo a compilare tutti i campi richiesti presenti, in questo modo potremo fornirle le informazioni richieste secondo le sue aspettative.

Solitamente rispondiamo a tutte le vostre richieste di informazioni pervenute dal nostro sito in massimo 24/48 ore dalla ricezione della vostra email.

Per prenotare una visita specialistica con il Dott. Pierfrancesco Bove è possibile in alternativa anche telefonare al numero diretto 334.12.64.767

 Assistente personale a sua disposizione.

 Possibilità di pagamento in piccole rate.

 Anestesisti e infermieri specializzati.

 

Rinoplastica

Foto prima e dopo intervento di Rinoplastica eseguito a Salerno dal Dott. Bove.

GUARDA

Rassegna Stampa

Scopri cosa dicono le numerose testate giornalistiche, tv, radio e riviste sul Dott. Bove.

GUARDA

Domande Frequenti

Leggi le risposte alle domande più frequenti poste dai pazienti al Dott. Pierfrancesco Bove.

GUARDA

Finanziamenti Personalizzati

Finanzia ora il tuo intervento di chirurgia plastica estetica con comode rate mensili.

GUARDA

Scarica la nuova App del Dr. Bove

L'App che ti permette di scattarti una foto e ricevere un consiglio dal Dott. Bove.

SCARICA