X
Federazione Italiana Medici Estetici Accademia europea chirurgia plastica facciale Restylane - Dermatology company Galderma's dermal fillers Merz Italia Azienda Farmaceutica Allergan
Recapito Telefonico:

Chirurgia estetica e maternità, un legame sempre più stretto. Cresce il desiderio delle donne, che hanno appena partorito, di tornare in forma, magari più belle di prima, subito dopo la gravidanza, affidandosi al chirurgo per non dover aspettare i tempi richiesti per un naturale recupero fisico. E’ il fenomeno del “Mommy Makeover”, che partito negli Stati Uniti sta conquistando anche l’Europa e l’Italia. Con “Mommy Makeover”  si indica l’insieme di interventi tesi a migliorare l’aspetto del corpo della donna per rimediare così ad alcuni difetti lasciati dal parto e dall’allattamento. Anche in Italia le donne stanno diventando più determinate nel ricercare il recupero della forma fisica presente prima della gravidanza. La palestra non basta più e le richieste ai chirurghi plastici diventano sempre più frequenti.

 

CANDIDATA IDEALE

Il giorno dopo il lieto evento ci si ritrova di fronte allo specchio e quella che si vede sembra una sconosciuta. E il poco tempo libero tra una poppata e un cambio pannolino non  lascia spazio per le lunghe sessioni in palestra. La gravidanza comporta una serie di inestetismi sia all’addome che al seno. Nel primo caso si assiste ad un eccesso di pelle e grasso addominale, smagliature dovute alla variazione di peso durante i nove mesi e un rilassamento della muscolatura. Il seno, poi, soprattutto dopo l’allattamento, tenderà a diventare svuotato e cadente, perdendo la sua turgidità.

 

PRIMA DELL’INTERVENTO

Anche se la neomamma avrà voglia e premura di tornare presto alla sua forma precedente, dovrà aspettare almeno sei mesi dal parto e se si dovrà intervenire sul seno dovrà aver smesso di allattare sempre da almeno sei mesi. Se avesse preso molti chili in più durante i nove mesi della gravidanza dovrà prima sottoporsi ad un calo ponderale e solo dopo ritornare dal chirurgo plastico. Solo dopo aver osservato queste condizioni il chirurgo potrà decidere quali interventi e quali trattamenti eseguire sulla paziente in base ai suoi bisogni e ai suoi desideri.

 

L’INTERVENTO

Tra gli interventi più richiesti dalle neo mamma ci sono la mastoplastica additiva e la mastopessi per aumentare il volume e la tonicità del seno, la liposuzione che, unita alla addominoplastica, consente di recuperare la silhouette pre-gravidanza. Questi interventi possono essere eseguiti in parte o tutti allo stesso tempo, ma, come abbiamo detto, solo su pazienti selezionate, anche se si tratta di giovani donne (attorno ai 20-40 anni) e in buona salute. Ed è importante affidarsi soltanto a chirurghi plastici esperti che, con l’aiuto di validi anestesisti (essendo spesso più interventi si eseguono in anestesia generale), possano ottenere performance chirurgiche eccellenti, rapide ed efficaci per la salute.

 

IL POST-OPERATORIO

La degenza post-operatoria varia dall’intervento e dagli interventi eseguiti. Si consiglia sempre di trascorrere la prima notte dopo l’operazione in clinica e una volta a casa di osservare assoluto riposo per alcuni giorni. Solo dopo qualche settimane la paziente potrà iniziare a lavorare e riprendere gradualmente tutte le sue attività quotidiane.

 

Per ulteriori informazioni sul Mommy Makeover a Salerno siamo presso lo Studio Centro Medico Benessere e Dimagrimento corso Vittorio Emanuele Salerno 14 cap 84123. Dr. Pierfrancesco Bove, oppure contattaci al numero di telefono:

Web App - Dott. Pierfrancesco Bove

Richiedi Informazioni