X
Federazione Italiana Medici Estetici Accademia europea chirurgia plastica facciale Restylane - Dermatology company Galderma's dermal fillers Merz Italia Azienda Farmaceutica Allergan
Recapito Telefonico:

Grazie all'intralipoterapia i pannicoli adiposi in eccesso, che sono l’incubo estetico sia di donne che di uomini, possono ormai essere combattuti, oltre che con interventi di chirurgia plastica, anche con semplici trattamenti di medicina estetica grazie all’Aqualyx®, chiamata anche “soluzione Motolese” o “soluzione M” dal nome del professore che per primo la studiò.

 

CHE COS’E’ L’AQUALYX®

Questo trattamento consiste nell’iniezione, nella zona da trattare, di una soluzione contenente un mix di principi in grado di stimolare l’eliminazione delle cellule adipose riducendo il volume del tessuto adiposo. Si tratta dunque di un particolare tipo di intralipoterapia. La soluzione iniettata va a danneggiare le membrane cellulari delle cellule di grasso. Il paziente avverte solo qualche piccolo fastidio come ad esempio un leggero gonfiore, ma normalmente ben tollerabile. La soluzione Motolese è a base di desossicolato che è una sostanza che il nostro organismo produce per bruciare i grassi;inoltre, a differenza delle miscele usate anni fa a base di fosfatidilcolina, poi rimosse dal mercato, non produce necrosi cutanea nè altri effetti collaterali.

 

COME SI INFILTRA

La metodica consiste essenzialmente nell’infiltrazione indolore mediante particolari aghi di questa soluzione microgelatinosa con l’aggiunta di lidocaina (un anestetico). L’ infiltrazione di  Aqualyx® viene praticata dal medico (che deve essere abilitato alla metodica) direttamente nel tessuto adiposo da con rilascio graduale della sostanza. Il numero delle sedute varia da un minimo di 3-4 sedute ad un massimo di 8-10 nei quadri clinici più importanti .Ogni seduta dura 15 minuti. Dopo circa 20 giorni può essere ripetuta una nuova seduta.

 

COSA SUCCEDE DOPO LE INFILTRAZIONI

Per circa 5 giorni in seguito al trattamento nella zona dell’infiltrazioni si avranno sensazione di pesantezza e prurito, mentre il gonfiore della parte trattata persisterà per almeno 1 mese, epoca in cui si vedranno chiaramente i risultati dell’ Aqualyx® e in base ai bisogni e ai desideri della paziente si deciderà se fermarsi con le sedute o continuare.

 

LE DIFFERENZE TRA AQUALYX® E LA LIPOSCULTURA

L’Aqualyx® è un trattamento che in maniera chimica riduce il grasso corporeo, mentre la liposcultura va a rimuovere il tessuto adiposo in maniera più invasiva perche sfrutta la chirurgia. Però mentre con la liposcultura i risultati si raggiungono immediatamente, con l’Aqualyx® c’è bisogno di più tempo.

 

Per ulteriori informazioni sul Intralipoterapia con Aqualyx a Salerno siamo presso lo Studio Centro Medico Benessere e Dimagrimento corso Vittorio Emanuele Salerno 14 cap 84123. Dr. Pierfrancesco Bove, oppure contattaci al numero di telefono:

Galleria Foto Intralipoterapia

Galleria di foto del prima e dopo intervento di chirurgia plastica estetica Intralipoterapia con Aqualyx® eseguita a Salerno dal Dott. Pierfrancesco Bove (Clicca la foto)

Web App - Dott. Pierfrancesco Bove

Richiedi Informazioni